Home » Catalogo » Paremiologia e traduzione. La Celestina e il suo repertorio paremiologico

Paremiologia e traduzione. La Celestina e il suo repertorio paremiologico

Paremiologia e traduzione. La Celestina e il suo repertorio paremiologico - Universitas Studiorum

di Trinis Antonietta Messina Fajardo

100 pp.; Euro 16,00

ISBN 9788899459895

Nel libro si commenta il notevole e intricato rapporto che fin dall’antichità è esistito fra i refranes e le opere letterarie. Lo si descrive in relazione ad alcuni celebri capolavori del XIV e XVII secolo come La Celestina, testimone della forte relazione tra paremia e letteratura. Dopo l’approccio alla paremiologia e lo studio di alcune tecniche di traduzione paremiche, il volume si centra sull’analisi traduttologica di alcune paremie dell’opera di Fernando de Rojas, considerata un lodevole repertorio paremiologico alla stregua del Chisciotte. Per la disamina attuata si è fatto riferimento a due traduzioni di due epoche diverse.

Trinis Antonietta Messina Fajardo è professore associato di Letteratura spagnola nell’Università di Enna «Kore», dove è coordinatrice del corso di laurea in Lingue e Culture Moderne. È direttrice della collana Miscellanee Mediterranee. Vecchi e Nuovi Mondi (Aracne). Ha tradotto all’italiano l’edizione di Alceste di Pérez Galdós (Nuova Cultura, 2010) e ha curato la traduzione all’italiano de I Rari di Pere Gimferrer (Aracne, 2012). Ha pubblicato due monografie sul romanzo picaresco: La picardía del nombre, Onomástica, Literatura, Lazarillos (Bonanno, 2008); El pesimismo en la picaresca. El caso del Guitón Onofre (Bonanno, 2008) e diversi saggi pubblicati in volumi e riviste nazionali e internazionali.

Volume disponibile:

- presso il tuo libraio di fiducia

- online su Youcanprint, IBS, Amazon (a breve), Libreriauniversitaria

 

 

Contatti

via Sottoriva, 946100 Mantova MNP.IVA: 02346110204Tel: 0376 1810639info@universitas-studiorum.it